collezioni

  • La collezione di marmi antichi è costituita da oltre 200 diversi esemplari. Si tratta di una collezione ottocentesca costituita da campioni provenienti da due diverse collezioni; una originariamente appartenuta all'abate Gismondi e da questi donata al Museo di Mineralogia, ed...
  • La Dactyliotheca è una collezione di 388 pietre preziose ed ornamentali, spesso montate su lamine di agata o di altro materiale ornamentale, soprattutto con taglio di forma ottagonale, variabile tra 28x18x2 a 40x20x3 mm, o con taglio cabochons di 20x15x4 mm. Queste lamine...
  • Il primo conservatore del Museo di Mineralogia fu il padre Carlo Giuseppe Gismondi (1762-1824), mineralista insigne, come dimostra l'onore resogli da von Leonhard nel dedicargli una nuova specie mineralogica, la zeolite denominata gismondite. Gismondi curò l'acquisizione della...
  • Le Collezioni del Museo

    Le varie collezioni che entrano nel Museo vengono inventariate e catalogate nel catalogo generale con numerazione progressiva, ma conservano tutte le informazioni esistenti che consentono di ricostruirne i...
  • Nel mese di giugno del 2009, il Museo di Mineralogia della Sapienza Università di Roma, ha avuto il piacere di accogliere una straordinaria collezione di minerali e fossili, donata dal Commendator Primo Rovis.
    ...
  • La collezione di meteoriti del Museo di Mineralogia della Sapienza Università di Roma

     

    La collezione di meteoriti presente al Museo di Mineralogia della Sapienza è una delle più importanti collezioni di meteoriti...

  • Il museo è un’istituzione permanente, senza scopo di lucro, al servizio della società e del suo sviluppo. È aperto al pubblico e compie ricerche che riguardano le testimonianze materiali e immateriali dell’umanità e del suo ambiente; le acquisisce, le...

Subscribe to collezioni